Pina contemporanea

La Pinacoteca di São Paul, museo dell'arte più anticao Estadio, ampliato e ora ottiene un nuovo spazio esposizione, ancora di più sostenibile e accogliente: il Pinacoteca Contemporanea. Integratoo a edifici esistenti, Pina Luz e Pina Estação, è terzo edificio custodisce il museo dell'arte brasiliana come uno dei più grandi in America Latina, con un totale di 22.041 m², e il potenziale per ricevere ma 1 milione di visitatori all'anno.

Facciata contemporanea della Pinacoteca. Foto: Chris Ruffato

 

Grazie alla visione condivisa del futuro e all'impegno di molte persone, che per più di un decennio hanno lottato per la sua esistenza, il progetto Pina Contemporânea è diventato possibile nel 2015, con il trasferimento della Prudente de Moraes State School in una nuova e uno spazio più completo nello stesso quartiere, lasciando disponibile l'insieme di edifici adiacenti al Parque da Luz per ricevere il terzo edificio del museo. 

Nel 2018, il terreno è stato ufficialmente trasferito al Segretariato della Cultura e dell'Economia Creativa dello Stato di San Paolo. Attraverso Pinacoteca Associazione Arte e Cultura – APAC, l'Ente Sociale che gestisce la Pinacoteca de São Paulo dal 2006, è stato possibile avviare l'appalto dei progetti di base ed esecutivi, nonché le procedure di approvazione con gli enti di conservazione del patrimonio e gli enti municipali.

Il progetto Pina Contemporanea

Il progetto di ampliamento della Pinacoteca è stato firmato dallo studio Arquitetos Associados in collaborazione con Silvio Oksman e in dialogo con i team del museo. La proposta è stata concepita per integrare rispettosamente il nuovo edificio nel centenario Parque da Luz e nei quartieri tradizionali di Bom Retiro e Luz, in totale armonia con l'edificio Pina Luz.   

Progetto Pina Contemporaneo. Architetto Associato in collaborazione con Silvio Oksman.

La costruzione di Pina Contemporânea è stata possibile grazie ad una composizione di risorse tra il Governo dello Stato di San Paolo, che ha investito R$ 55 milioni, e gli sponsor privati ​​raccolti dall'APAC, che ha accompagnato i lavori sin dalla sua fase iniziale. La famiglia Gouvêa Telles ha contribuito con 30 milioni di R$, senza l'utilizzo di una legge di incentivazione.​ 

Progetto Pina Contemporaneo. UNAssociados architetti in collaborazione con Silvio Oksman.

Esperienza e struttura

Il terzo edificio della Pinacoteca de São Paulo è uno spazio accogliente e sperimentale. Nel progetto sono state mantenute le volumetrie architettoniche dei due blocchi di fabbricati già esistenti sul terreno. Uno più antico, attribuito allo studio Ramos de Azevedo, residuo della prima scuola ivi costruita, e uno più moderno, degli anni '1950, progettato dall'architetto Hélio Duarte. 

Facciata della Pinacoteca Contemporânea. Foto: Chris Ruffato

A collegare questi due blocchi, c'è una grande piazza pubblica coperta, con 1.339,2 m², e un padiglione dove si trovano la Praça Gallery, con 200 m², due atelier per le attività didattiche e il negozio del museo. 

La biblioteca, una delle più specializzate in arte brasiliana del paese, è stata installata collegando il parco all'Avenida Tiradentes. Con 1.000 m², la Grande Galleria, situata nel seminterrato, e un mezzanino affacciato sul Parque da Luz, dove si trova la caffetteria, completano il progetto, creando un ambiente che soddisfa i requisiti fondamentali per un museo del XIX secolo. XXI, pur essendo amichevole, inclusivo e accessibile.  

Illustrazioni del progetto Pina Contemporânea:

Gallerie

Piazze e aree esterne:

Bar, negozio e altri spazi:

Sostenibilità

La Pinacoteca Contemporânea dispone di certificazione ambientale Leed Argento, che riconosce l'efficienza del metodo di costruzione, l'uso di materiali sostenibili, l'uso dell'energia solare e la cattura dell'acqua piovana, tra gli altri. 

Soffitto della Piazza — Pinacoteca Contemporânea. Foto: pubblicità

Il progetto prevede una grande copertura in legno nella piazza centrale, che sfrutta la luce filtrata. Realizzata in legno lamellare incollato, la struttura è da fonte rinnovabile e di provenienza certificata ed è quella che meglio compensa le emissioni di carbonio. 

Tour 3D di Pina Contemporânea

Passeggia nel progetto Pina Contemporânea!

Segui il lavoro

febbraio — maggio 

giugno — settembre

ottobre dicembre

Immergiti nella storia di Pina Contemporânea

Clicca sull'argomento di Pina Contemporânea che desideri approfondire:

 

Pina Contemporanea nei media

Guarda gli articoli completi di rinomati veicoli di comunicazione che hanno avuto l'opportunità di conoscere tutti i dettagli e il backstage del nuovo edificio della Pinacoteca de São Paulo! 

Estadão visita la nuova Pinacoteca 

Questione di Estadão, pubblicato in 25/02/2023. Oltre ad un'infografica completa sulla struttura del nuovo edificio di Pina (che potete vedere leggendo l'articolo completo qui), guarda lo straordinario video del veicolo sull'allestimento delle mostre e altri dettagli:

Veja San Paolo rimani nel nuovo spazio di Pina

Vedi alla Pinacoteca

A piccolo uccello ha visitato Pina Contemporânea e ha scritto un articolo degno della copertina della versione cartacea. Puoi leggere l'articolo completo qui! 

L'ampliamento della Pinacoteca de São Paulo

A Esame ha parlato anche dell'espansione di Pina. In un anno siamo passati da 600mila visitatori a  1 milione di persone già nel 2023.L'articolo completo, puoi leggere qui. 

Apertura al pubblico

Il terzo edificio della Pinacoteca de São Paulo è stato aperto al pubblico il 04 marzo 2023. Fino al 04 aprile 2023 l'ingresso sarà gratuito per tutti!

I biglietti possono essere acquistati qui.

Programmazione 2023 Pina Contemporânea

Haegue yang

Periodo: 04 / 03 il 28 / 05

Piazza Galleria

Curatela: Jochen Volz

Leggi di più sulla mostra qui.

Suolo della piazza: opere della collezione della Pinacoteca

Periodo: 04 / 03 il 30 / 07

Grande Galleria

Curatela: Ana Maria Maia e Yuri Quevedo in collaborazione con Ana Paula Lopes, Horrana de Kassia Santoz, Pollyana Quintella, Renato Menezes, Thierry Freitas e Weslei Chagas

Leggi di più sulla mostra qui.

Antonio Oba

Periodo: 24/06 a 18/02/2024

Piazza Galleria

Curatela: Anna Maria Maia

Cao Fei

Periodo: 02/09 a 14/04/2024

Grande Galleria

Curatela: Pollyanna Quintella

Servizio

Operazione: Dal mercoledì al lunedì, dalle 10:18 alle XNUMX:XNUMX

Ingresso dopo il 04 aprile:

Intero: R$ 10,00

Calzino: R$ 05,00

Premere

Per immagini ad alta risoluzione inviare una mail a press@pinacoteca.org.br.

Maggiori informazioni, leggi La Pinacoteca de São Paulo annuncia il suo programma espositivo per il 2023 e apre un nuovo edificio.

Iscriviti alla nostra newsletter

e segui il nostro programma


    Cliccando su "Accetto tutti i cookie" o proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti al
    memorizzare i cookie sul tuo dispositivo per migliorare l'esperienza e la navigazione del sito.
    Consultare a Privacy Policy per maggiori informazioni.

    Accetta tutti i cookie