Foto di un muro ad arco, sullo sfondo, rivestito di mattoni.

Tipo: Mostre | Località: Palazzo Pina Luz

Data di inizio della mostra 31 ottobre 2020 - Data di fine della mostra 31 dicembre 2028

Mostre: Pinacoteca: Collezione

Biglietti accesso al sito web INTI

La mostra “Pinacoteca: Acervo” è costituita dalla collezione d'arte brasiliana della Pinacoteca, occupa 19 sale nell'edificio della Pinacoteca Luz, con circa mille opere di oltre 400 artisti.

Aperta al pubblico nel 2020, ha sostituito la precedente mostra a lungo termine, "Arte in Brasile: una storia della Pinacoteca de São Paulo", che si è svolta dal 2011 al 2019.

IL PROGETTO CURATORIALE

La collezione mescola tempi storici e tecniche artistiche, discute la rappresentatività delle donne, artisti afro-discendenti e indigeni nella collezione, indaga il rapporto tra arte e società, così come la rappresentazione del paesaggio e dello spazio urbano. La mostra abbandona così le ricorrenti narrazioni lineari e cronologiche, a favore di nuove prospettive sull'arte.

La mostra riunisce oggetti provenienti da tutte le collezioni attualmente sotto la tutela della Pinacoteca, compresi i prestiti Nemirovsky e Ruggero Wright, più alcuni prestiti proposti appositamente per la mostra, come nel caso dell'opera di Adriana Varejao.

La narrazione espositiva è organizzata in tre nuclei, il cui filo conduttore è la figura dell'artista. La prima, Territories of Art, affronta il modo in cui gli artisti rappresentano se stessi e gli altri, quindi esplora le differenze tra le tecniche artistiche e tra le definizioni di arte.

Nella seconda, Corpo e territorio, gli approcci cambiano e si concentrano sul rapporto degli artisti con il mondo fisico che li circonda, le visioni del paesaggio e dell'ambiente urbano.

L'ultimo nucleo, Individual Body / Collective Body, indaga il rapporto tra l'artista e la comunità, come le questioni di genere e identità.

NUOVE OPERE IN COLLEZIONE

Attraverso una donazione del Contemporary Art Patrons Program della Pinacoteca de São Paulo, il museo ha acquisito, per la prima volta, nel 2019, opere di due artisti indigeni contemporanei: “Feitiço to save Raposa Serra do Sol”, di Jaider Esbell, del Makuxi popolo di Roraima, e “Voyeurs, Menu, Luto, Vitrine”; “L'antropologo moderno è nato antico”; e “Enfim, Civilização”, di Denilson Baniwa, artista del popolo Baniwa dell'Amazzonia, presenti alla mostra.

Il 31 ottobre 2020, la Pinacoteca de São Paulo ha inaugurato la mostra a lungo termine della sua collezione nello stesso momento in cui ha aperto la prima mostra dedicata all'arte delle popolazioni indigene, "Vexoá: Nós Sabe", che ha occupato tre sale espositive temporanee opere situate al secondo piano del Pina Luz Building ed è stata curata da Naine Terena.

IL PROCESSO DI CONCEZIONE DELLA PINACOTHECA: LA COLLEZIONE

Il Nucleo di Ricerca e Curatela ha avviato il progetto per la nuova collezione della Pinacoteca de São Paulo, nel 2017. La riformulazione della mostra a lungo termine è stata preparata dal Nucleo di Ricerca e Curatela insieme alle altre aree del museo.

Oltre a un sondaggio di opinione realizzato con i visitatori del museo, un seminario tenutosi nel 2018, “Ways of Seeing, Ways of Exhibiting”, ha portato al team curatoriale molti sussidi di riflessione, soprattutto per quanto riguarda i dibattiti sul postcolonialismo e l'etnia e rappresentanza di genere.

Il progetto ha previsto anche il dialogo con altri professionisti esterni alla Pinacoteca, come Moacir dos Anjos, Julia Rebouças, Renata Bittencourt e Denilson Baniwa.

Servizio

Località: Pinacoteca Luce

Data: 31 ottobre 2020 — 31 dicembre 2028

Indirizzo: Praça da Luz, 2, Luz, San Paolo — SP

Materiale

Video

notizia

Tour virtuale

Jogos

  • Gioco: strano ritratto

    Da immagini di volti selezionati da opere e ritagliate a strisce nelle zone della fronte, degli occhi, del naso e della bocca, si può comporre un nuovo volto.

Iscriviti alla nostra newsletter

e segui il nostro programma

.

    Biglietti accesso al sito web INTI

    Cliccando su "Accetto tutti i cookie" o proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti al
    memorizzare i cookie sul tuo dispositivo per migliorare l'esperienza e la navigazione del sito.
    Consultare a Privacy Policy per maggiori informazioni.

    Accetta tutti i cookie